"SAIGON ADDIO" (di Sergio Grea)

© 2005 - Sperling & Kupfer Editori - pp.380
"sullo sfondo di un Vietnam stupendamente raccontato,
una vicenda ricca di fascino e suspense"

Negli ultimi giorni della guerra in Vietnam Danielle, una piccola orfana vietnamita, viene adottata da un inglese che sta indagando su un traffico di armi. Nelle ore convulse che precedono la caduta di Saigon, l'uomo riesce a far fuggire all'estero la bambina.
Passano gli anni e la seducente Danielle, che adesso vive in Australia, diviene un'abile consulente aziendale. E sarà proprio la sua professione a far riemergere le ombre del passato e i drammatici segreti legati alla vita del padre adottivo, segreti letali che ora minacciano la sua esistenza e la sua felicitò.

Sergio Grea è stato un manager di altissimo livello, ricoprendo tra l'altro le cariche di consigliere delegato della Shell Italia e di presidente della Monteshell.
Ha vissuto e lavorato a lungo in diversi paesi, incluso il Vietnam durante gli ultimi quattro anni di guerra.
Attualmente è membro di vari consigli di amministrazione e insegna all'Università di Genova.