"I CA DAO DEL VIETNAM"
a cura di Nguyen Van Hoan e Pino Tagliazucchi

O BARRA O  ©  2000

... espressione fedele ed immediata dei sentimenti e del pensiero del popolo, il ca dao è il crogiolo in cui si è purificata la lingua letteraria nelle sue espressioni più alte ed originali; e si può dire che in questo scambio, in questo rapporto tra la lingua letteraria e quella popolare, tra le grandi opere classiche ed il ca dao, si manifesta in modo eloquente la crescita della coscienza nazionale vietnamita. (Dall'introduzione di Nguyen Van Hoan)

NGUYEN VAN HOAN, nato nel 1932, laureato all'Università di Hanoi nel 1953, ha studiato italiano presso l'Università per gli stranieri di Perugia. Attualmente è docente di letteratura vietnamita e letteratura italiana all'Istituto di Letteratura presso il Centro Nazionale per le Scienze Sociali e Umane del Vietnam.

Pino TagliazucchiPINO TAGLIAZUCCHI, nato a Modena nel 1921, è stato responsabile dei rapporti internazionali per il PSIUP, la CGIL, la FIOM. Si interessa di storia e cultura del Vietnam dal 1965, pubblicando articoli e saggi su diverse testate giornalistiche e il libro Dien Bien Phu tremila giorni (Torino 1969). Dal 1985 ha compiuto frequenti viaggi di studio e ricerca in Vietnam. Nel 2004 ha portato a termine la biografia di HO CHI MINH.